Immissione in rotonda

Avvicinandosi ad una rotatoria si deve ridurre la velocità in relazione alla visibilità e al traffico presente al momento, sapendo che potrebbe essere necessario fermarsi. Ecco le regole dell’immissione in rotonda:

  • Rotonde del nuovo tipo: ci si ferma entro la striscia trasversale di arresto solo se si deve dare la precedenza a chi è già dentro la rotonda. Se il veicolo è a sufficiente distanza da permettere l’attraversamento senza rischi, si può proseguire
  • Rotonde del vecchio tipo: la velocità va comunque moderata, ma possiamo proseguire assicurandoci che chi è all’interno ci lasci effettivamente la precedenza
Immissione in rotonda comportamento
Immissione in rotonda: scelta corsie

Per capire se ci troviamo in una rotonda del nuovo o del vecchio tipo basta guardare i segnali nel ramo di immissione. Se c’è il segnale DARE PRECEDENZA siamo nel primo caso, altrimenti nel secondo.

Il nostro sguardo deve andare in molteplici direzioni: verso sinistra per le precedenze, davanti e verso destra per controllare la situazione all’interno della rotonda e sugli specchietti per la situazione dietro a noi e per assicurarci che qualche veicolo a due ruote non ci stia sorpassando a destra.

Immissione in rotonda ad una corsia

Se vogliamo prendere la prima uscita dobbiamo azionare la freccia di destra prima di entrare in rotonda; mentre se si va dritti o a sinistra non è necessario mettere quella di sinistra (basterà usare quella di destra prima dell’uscita prescelta).

Nell’immetterci dobbiamo essere sicuri di avere via libera e non compiere uno spostamento brusco.

Rotonde a più corsie

Per uscire alla prima a destra si tiene strettamente la destra, si aziona la freccia destra con sufficiente anticipo prima di entrare in rotonda e si danno le dovute precedenze, se del caso.

Per proseguire dritti è sufficiente immettersi senza freccia nella corsia di destra sapendo che dovremo “mettere” la freccia destra una volta superata la prima uscita.

Quando vogliamo uscire a sinistra è necessario occupare la corsia di sinistra: se anche nel ramo di immissione ci sono due corsie, la occuperemo il prima possibile azionando la freccia di sinistra e spostandoci lateralmente controllando in ogni istante lo specchietto retrovisore per assicurarci di non tagliare la strada a nessuno.

Se invece il ramo di immissione ha una sola corsia, lo spostamento in quella interna si compie dentro alla rotonda. La freccia sinistra è esposta prima dell’entrata e lo spostamento deve avvenire con la massima prudenza controllando costantemente la situazione dietro a noi.

In caso di traffico intenso dobbiamo seguire il nostro incolonnamento in modo da intersecare il meno possibile le altre file di veicoli. Per prendere l’ultima uscita possiamo restare all’esterno se lo spostamento all’interno è difficoltoso (sempre esponendo la freccia sinistra); con la stessa logica possiamo tenere la corsia interna anche per proseguire dritti se i veicoli davanti a noi fanno la stessa cosa.

Per approfondire, ti consigliamo l’articolo sulla precedenza nelle rotonde.

Immissione in rotonda: multe

Le sanzioni per immissione irregolare in rotonda possono riguardare la mancata precedenza, oppure l’inosservanza delle cautele e segnalazioni da compiere.

Per mancata precedenza in rotonda il CDS prevede:

  • multa che va da € 167 a € 666 + sottrazione di 5 punti
  • sospensione della patente da 1 a 3 mesi per recidiva nel biennio.

In tutti i casi di incidente, non ci si può appellare alla precedenza di fatto. Al massimo si ha un concorso di colpa per un comportamento non adeguato del veicolo all’interno della rotonda, ma la mancata precedenza rimane.

Se ci si ferma per dare la precedenza oltre la striscia di arresto si subisce solo la multa (167 – 666 €), senza decurtazione punti. Lo stesso vale per comportamento imprudente.

Per omesso uso degli indicatori di direzione la multa va da € 42 a € 173 e vengono sottratti 2 punti.

In tutti questi casi è previsto lo sconto del 30% se si paga la multa entro 5 giorni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.