Limiti di velocità autocarri

Per i mezzi pesanti le velocità massime consentite sono diverse dagli altri. I limiti di velocità autocarri dipendono dalla massa complessiva a pieno carico:

  1. inferiore a 3,5 tonnellate
  2. fra 3,5t e 12t
  3. oltre le 12t

Questo valore è indicato nel campo F2 del libretto di circolazione. 

Gli autocarri di massa complessiva superiore a 3,5 t (eccetto quelli che trasportano materiali o oggetti esplosivi) devono esporre sul retro gli adesivi indicanti le velocità massime consentite nelle extraurbane e nelle autostrade.

limiti di velocità autocarri adesivi
Limiti di velocità autocarri: adesivi

Limiti di velocità autocarri fino a 3,5 t

Gli autocarri di massa complessiva a pieno carico inferiore a 3,5 tonnellate hanno i seguenti limiti di velocità:

  • 50 km/h nei centri abitati
  • 90 km/h nelle extraurbane secondarie
  • 110 km/h nelle extraurbane principali
  • 130 km/h nelle autostrade

Ti ricordiamo che per tali veicoli è sufficiente la patente B.

Limiti di velocità autocarri fra 3,5 t e 12 t

Gli autocarri di massa complessiva compresa fra 3,5 e 12 tonnellate hanno come limiti di velocità:

  • 50 km/h nei centri abitati
  • 80 km/h fuori dai centri abitati
  • 100 km/h nelle autostrade

Per questi veicoli, invece, è necessaria patente C (se non superano le 7,5 t è sufficiente anche la patente C1).

Limiti di velocità autocarri oltre 12 t

Gli autocarri di massa complessiva superiore a 12 t hanno i seguenti limiti:

  • 50 km/h nei centri abitati
  • 70 km/h fuori dai centri abitati
  • 80 km/h nelle autostrade

Tali limiti valgono anche per gli autocarri trainanti un rimorchio, quindi anche autotreni e autoarticolati.

Per la guida di questi veicoli è necessaria la patente C, ma se il rimorchio ha massa massima superiore a 750 kg serve la patente CE.

Limiti di velocità mezzi d’opera

I mezzi d’opera sono autocarri appositamente realizzati per sopportare carichi maggiori (solitamente impiegati nei cantieri e nelle cave) e – quando viaggiano a pieno carico – hanno i seguenti limiti di velocità:

  • 40 km/h nei centri abitati
  • 60 km/h fuori dai centri abitati

Quando non viaggiano a pieno carico, sono equiparati agli altri autocarri, quindi sono soggetti a tali limiti.

Limiti di velocità veicoli ADR

I veicoli che trasportano materiale o oggetti esplosivi hanno i seguenti limiti:

  • 30 km/h nei centri abitati
  • 50 km/h fuori dai centri abitati

Tutti gli altri, sono soggetti agli stessi limiti di velocità degli altri mezzi.

Ti ricordiamo che per guidare i veicoli ADR bisogna avere anche il Certificato di Formazione Professionale ADR.

Sanzioni eccesso velocità autocarri

Gli autocarri, autotreni e autoarticolati di massa massima sopra le 3,5 tonnellate subiscono il raddoppio delle sanzioni previste per gli altri veicoli.

La mancata esposizione degli adesivi comporta, invece, una sanzione che va da € 26 a € 102.

Vuoi sapere che cosa si rischia se si corre troppo? Ecco a te l’articolo sulla multa eccesso di velocità per autocarri.

10 Commenti

  1. Perchè pur avendo (tra 3,5 t e 12 t il limite di 100 kmh in autostrada, escono di fabbrica tutti con limitatore a 90?
    Persino i daily 7 t sono limitati a 90. È un puro controsenso. Eppure sono obbligati ad esporre le tabelle posteriori 80-100

  2. Buongiorno ho una domanda: se sto percorrendo un raccordo autostradale(quindi con i cartelli autostradali) dove il limite per le automobili è 110 kmh, guidando un autocarro di portata massima 7.5t il limite di velocità è?? Grazie e buona giornata

    • Salve, si fa riferimento alla massa complessiva a pieno carico (lettera F2 libretto) e non alla portata. Se essa è superiore a 12t il limite è 80 km/h; se non supera le 12t il limite è 100 km/h

  3. Salve volevo sapere un mezzo d’opera tipo trattore con 3 assi con semirimorchio può circolare in autostrada? Grazie

  4. Quindi in autostrada in discesa se raggiungo la velocità di 100 km orari non dovrei essere multato o sbaglio? Dato che il limitatore in discesa non tiene sono costretto a frenare superati i 90 km orari?

    • No viene comunque multato, perché la velocità è superiore a quella di taratura del limitatore. A bordo avrà sicuramente il relativo certificato del limitatore che indica la velocità di taratura, quindi se la reale supera quel valore verrà multato.
      Da successive verifiche si evincerà che il limitatore non è stato alterato ed è conforme quindi la sanzione si ferma qui.
      Quindi, riepilogando, è costretto a frenare

  5. Perché tra 3,5 t e 12 t si parla di limite a 100 km orari in autostrada quando ormai sono tutti limitati a 90 km orari ?

    • Buongiorno, tutto ciò può sembrare un controsenso (come per esempio avere il limitatore a 90 km/h ma poter andare al massimo a 80 km/h se ho una massa complessiva superiore a 12 t).
      In realtà cambia quando riceviamo una multa, mi spiego con un esempio.

      Ho limite di velocità di 100 km/h, ma il limitatore è impostato per legge a 90 km/h.
      Se vengo “sorpreso” a 95 km/h (al netto della famosa tolleranza) mi faranno una multa per velocità oltre la taratura del limitatore (da € 923 a € 3690 + eventuali altri accertamenti sul limitatore stesso).
      Se invece, per esempio, sono a 105 km/h mi faranno 2 multe: una per la velocità oltre il limitatore (perchè sono oltre i 90 km/h) e la seconda per eccesso di velocità (perché sono oltre i 100 km/h previsti per la categoria di veicolo).

      Per avere un’idea delle sanzioni: https://regoledellastrada.it/multa-eccesso-di-velocita-camion-autobus/

      Spero di essere stato esaustivo, in caso contrario non esiti a commentare nuovamente

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.