multa ztl

Le zone a traffico limitato sono aree nelle quali l’accesso è consentito solo ai veicoli autorizzati. La multa ZTL per entrata irregolare è di:

  • € 83 – 333, senza sottrazione punti

Attenzione, in caso di più accessi irregolari si subisce una multa per ogni singola violazione!

Pagando la sanzione entro 5 giorni si ottiene uno sconto del 30%, quindi il minimo scende a 58,10€.

Multa ZTL: quando arriva?

Le ZTL sono aree nelle quali l’accesso non è libero, ma sottoposto a specifiche regole (indicate sull’apposito segnale) per salvaguardare i centri storici dal traffico e/o dall’inquinamento.

multa ztl cartelloGeneralmente viene consentito il transito ai residenti, ai veicoli in emergenza (forze dell’ordine, ambulanze, vigili del fuoco, ecc), ai veicoli al servizio di persone invalide muniti di contrassegno e ai mezzi pubblici (autobus di linea e taxi).

Esiste quindi uno specifico elenco delle targhe ammesse: è cura del proprietario comunicare la propria.

Per motivi turistici, generalmente le strutture alberghiere chiedono preventivamente la targa all’ospite e la comunicano all’ufficio competente che la autorizza per il periodo di soggiorno.

L’accesso alle ZTL è monitorato tramite telecamere che rilevano la targa del veicolo in entrata. Se quest’ultima non rientra fra quelle ammesse, la violazione viene contestata tramite l’invio del verbale al proprietario entro 90 giorni (360 se residente all’estero). Le spese di notifica sono pari a 14,20€.

Ricorso multa ZTL

Esiste la facoltà di fare ricorso per vedersi annullata la multa. I tempi massimi sono di 30 giorni per il giudice di pace e 60 giorni per il prefetto.

Che cosa potremmo contestare in caso di accesso irregolare?

Uno dei motivi più comuni è la segnaletica poco visibile o addirittura mancante. Sono stati numerosi i ricorsi accolti per dei cartelli mal posizionati e difficilmente visibili da parte dei conducenti impegnati alla guida.

Altra motivazione riguarda i vizi di forma del verbale: data, ora o luogo errati o mancanti. In alternativa, possiamo sempre sperare che il verbale arrivi in ritardo, oltre i 90 giorni.

Esistono però situazioni in cui l’accesso alla ZTL è dovuto a cause di forza maggiore, come per esempio l’accompagnamento in ospedale di un ferito o altra emergenza. Ciò si può dimostrare, per esempio, esibendo un certificato medico o referto del pronto soccorso che verranno opportunamente considerati dal giudice.

Possiamo evitare la notificazione del verbale (quindi tutta la procedura e i costi del ricorso) presentando la dovuta documentazione al Comune o comando di Polizia entro 72 ore dall’accesso.

Ti ricordiamo che le spese procedurali sono a carico del ricorrente, anche in caso di accoglimento del ricorso.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.