Quando si può usare il clacson

Le segnalazioni acustiche sono concesse solamente in determinate occasioni. Ecco quando si può usare il clacson:

  • fuori dai centri abitati
  • quando è necessario prevenire ed evitare incidenti
  • con la massima moderazione
  • il più brevemente possibile

Per esempio, è utile per avvisare chi stiamo per sorpassare se non si è accorto della nostra manovra, oppure chi sta per uscire da un incrocio senza averci visto.

Quando si può usare il clacson simbolo
Simbolo clacson

Nei centri abitati è vietato, ad eccezione dei casi di effettivo e immediato pericolo; è inoltre concesso l’uso del clacson, in tutte le strade, ai conducenti di veicoli che trasportano feriti o ammalati gravi.

Abbaglianti al posto del clacson

Il Codice della Strada precisa un altro aspetto su tale questione: per evitare situazioni di pericolo è consentito l’uso intermittente degli abbaglianti, sia di giorno che di notte. Se essi sono in ugual modo efficaci, è preferibile utilizzarli al posto del clacson in modo da ridurre il disturbo e l’inquinamento acustico.

Usiamo il buon senso: se è sufficiente utilizzare gli abbaglianti affidiamoci solo a quelli, se invece a nostro giudizio potrebbero non bastare usiamo il clacson. L’importante è comunque evitare qualsiasi tipo di pericolo!

Multa uso improprio del clacson

L’uso improprio del clacson è punito con una sanzione amministrativa pecuniaria che va da € 42 a € 173. Non è prevista la sottrazione di punti dalla patente di guida.

Tieni presente che l’abuso del clacson, specialmente nelle ore notturne, potrebbe “sconfinare” dalla semplice violazione amministrativa del Codice della Strada e cadere nel penale con i reati di disturbo alla quiete pubblica o simili.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.